lunedì 17 ottobre 2011

Ritornare in MTB dopo quasi 20 giorni

Ieri, domenica 16/10 ero d'accordo di trovarmi con il Cactus per il giro delle castange. All'appello alle 8:15 c/o l'Eurospin di Ponte florio rispondiamo in 7, io Cactus, il suo amico Roby, Luca l'ing., Federico da Legnago, un altro biker di cui non ricordo il nome e il freddo, che se ne andrà dopo la prima salita. Partiamo tenendo un ritmo tranquillo, ma subito in salita ripercorrendo il primo tratto della Legend 2009 fino al Pian. Da qui scendiamo facendo imboccando in giù la prima parte dell'ultima salita della Legend 2009 tenendo poi la sinistra per salire direzione agriturismo le Lucette. Bellissimo il tempo atmosferico ed il sole che ci hanno regalato scorci magnifici. L'ascesa è prosguita dal cimitero di Trezzolano verso località Palui, da dove poi abbiamo proseguito a salire sino ad arrivre a Moruri, in un susseguirsi di tratti di fondo smosso che andavano affrontati con cautela, soprattutto in discesa. Da Moruri direzione Magrano abbiamo abbandonato l'asfalto per percorrere in salita la prima discesa della legend 2009, ed una volta giunti nei pressi di loc Palui siamo scesi dalla prima salita delll'Xc di Castagné. Dalla piazza del paese, siamo scesi verso il vajo di Marcellise prendendo a destra alla chiesa di Castagné, per poi risalire dopo un paio di km di discesa prendendo a destra direzione Pian di Castagné. Sempre suggestivo  tale tratto,  soprattutto quando si risale sul letto del piccolo ruscello. Dal pian, presa la dorsale, siamo scesi a destra, dopo il maneggio dei cavalli e ci siamo divertiti a scendere nel bosco in single track fino a prendere la carrareccia in ghaino che porta alle canoe.

IL GINOCCHIO, puntuale dopo un'ora ha iniziato a farmi fastidio, ma complici le pause ed il ritmo tranquillo, mi ha pemresso di gestire al meglio l'uscita. Notato comunque un gonfiore maggiore per tutto il pomeriggio di ieri e parte dalla mattinata di oggi, lunedi 17. Urgono dei raggi...X (X) come la mia forka !!

2 commenti:

Fabio ha detto...

Tu quoque, Buce, fili mi!...pian col fagian...non sei mio figlio, ma è come se mi avessi pugnalato alle spalle: NON AVETE FATTO LA PAUSA BRIOCHE!!!...no digo altro ;-)
Ciao.

P.S.: mi spiace moltissimo non essere dei vostri domenica prossima, ma quel giorno lo devo a Claudia.

bucephalo ha detto...

Ah dimenticavo, pedalati quasi 37 km con 1050 metri di dislivello ed una quota altimetrica massima raggiunta di circa 600 metri. il tutto in 3.5 ore di running.